MATTEO CORTESI - ALLENATORE PORTIERI FIORENTE BERGAMO - CAMPIONATO PROMOZIONE LOMBARDA


Come hai conosciuto Apport e da quanto tempo sei socio

Buongiorno, Apport ho avuto la possibilità di conoscerla sin da quando stavo terminando il mio percorso calcistico da giocatore tramite conoscenze di allenatori dei portieri associati.Personalmente sono socio dal 2015


Raccontaci la tua carriera da atleta
Ho cominciato tardi verso 11-12 anni nella squadra del  mio paese, Pagazzano, dopo di che all’età di 14 anni sono andato a Palazzolo (la prima squadra a quei tempi militava in serie C1) facendo quindi un settore giovanile professionistico, sono rimasto 3 anni dove ho avuto la fortuna di incontrare mr. Dal Bello che mi ha davvero insegnato moltissimo.. poi sono passato alle prime squadre:

  • Romanese
  • Trevigliese
  • Colognese
  • Uso calcio
  • Vapriese
  • Mornico al serio
  • Cividate
  • Calcinate
  • Pontirolese, dove all’età di 37 anni ho appeso i guanti al chiodo…


Raccontaci la tua carriera da allenatore, quando hai conseguito l’abilitazione ad allenare
Ho acquisito il patentino nel 2015 nel primo corso per allenatore dei portieri organizzato dalla FIGC mentre ancora stavo giocando nell’ultimo anno.
Come allenatore ho cominciato nel 2016 in Promozione a Fara Olivana per 2 anni, sono passato alla Forza e Costanza per 3 anni ,partendo dalla promozione e al secondo anno siamo riusciti a conquistare l’Eccellenza (terminata a metà anno per Covid).L’anno successivo sono passato alla Fiorente Colognola in promozione prima che si ri-bloccasse tutto per il Covid


Quanto sei coinvolto nello staff?
Penso che ormai la figura dell’allenatore di portieri stia cambiando prendendo sempre più importanza, personalmente mi ritengo per le stagioni da allenatore che ho fatto di essere abbastanza coinvolto nello staff, si condividono opinioni e situazioni che capitano, naturalmente sempre nel rispetto dei ruoli. 


Raccontaci la tua settimana tipo
Con i 4 allenamenti , il Martedì principalmente faccio carico, che sia forza o forza elastica esplosiva o pliometria  in base ad un programma mensile che stilo valutando la situazione dei miei portieri

Mercoledì faccio un lavoro di trasformazione del carico con lavori in porta o tramite esercitazioni finalizzate alla trasformazione del carico (comunque sempre con la palla)

Il Giovedì sera curiamo particolarmente le uscite e le varie situazioni sui calci da fermo e il sabato mattina un po' di Rapidità finalizzata alla Domenica


Hai modo di studiare gli avversari? In che modo ti approcci alla partita della domenica?
Si, mi piace molto sapere chi affrontiamo alla domenica e le caratteristiche dei giocatori. In serie D c’è la fortuna di avere un portale internet dove ci sono tutti i filmati delle varie situazioni sui calci piazzati ecc… Gli altri anni invece le info le avevo tramite l’osservatore che andava a vedere la partita degli avversari la domenica precedente o comunque man mano che incontravo le squadre avversarie, oltre a fare una scheda sulla prestazione del mio portiere , valuto anche tutte le caratteristiche che potrebbero servire per il futuro.
Al sabato mattina con i portieri parliamo un po' della partita della domenica così come anche durante la settimana; cerco di far arrivare il portiere più pronto possibile su tutto, sia dal punto di vista atletico allenandolo su situazioni che potrebbe ritrovarsi in partita e soprattutto dal punto di vista mentale che ad oggi per me fa molto.


Quali sono le caratteristiche di un portiere dilettante che ricerchi?
In primis la voglia lavorare e apprendere, di mettersi a disposizione della squadra


Cosa pensi della regola degli under?
Penso che se da un punto di vista sia positiva in quanto permette a molti giovani di affrontare un percorso in prima squadra, alcune volte si trasforma in una lama a doppio taglio sia per il Mr che per il giocatore stesso perché si è costretti a far giocare calciatori “per la regola” a discapito di altri che se lo meriterebbero di più, rischiando di “bruciare “ un calciatore non ancora magari pronto (nei portieri si nota spesso) e di non poterli così valorizzare nel giusto modo.


Raccontaci una tua seduta tipo, magari con qualche proposta da campo

Parliamo di un argomento che sta tanto a cuore: le Uscite.

RISCALDAMENTO PROPEDEUTICO ALLA SEDUTA

  • Percorsi con Over per coordinare i passi + slalom fra i paletti
  • Inserisco dei piccoli balzi per stimolare la muscolatura
  • Un lavoro in porta per adattamento con: uscite alte sul primo palo / uscite attaccando il primo palo e parata sul corto / uscita sul primo palo e uscita su una palla un po’ più lunga quindi in leggero recupero (per entrambi i lati)

PARTE CENTRALE DELLA SEDUTA

  • Metto i cinesini di 3 colori diversi all’altezza dell’area piccola dividendo l'area della porta in 3 settori es. 1 giallo 2 rosso 3 verde
  • Effettuo cross 5-6 cross per ognuna delle varie posizioni (calcio d’angolo, mi sposto verso l’altezza dell’area grande , mi sposto ancora di 10 mt verso le panchine) con i portieri che devono, appena parte il cross, chiamare il settore di attacco della palla.
  • Lo stesso anche in posizione frontale, dividendo in questo caso l’area in 3 settori
  • L'obiettivo è stimolare il portiere ad individuare immediatamente la zona di attacco valutando velocità ,traiettoria ecc..
  • Se si ha la possibilità di mettere anche impedimenti, esempio sagome o altri portieri, meglio


Cosa vorresti fare per migliorare il movimento dilettantistico e cosa vorresti che faccia APPORT per gli allenatori dei portieri dilettanti?

Parlo per la nostra figura che spero veramente possa prendere l’importanza che deve avere, che ci siano più allenatori patentati e preparati in modo da dare le basi di crescita per i ragazzi che si approcciano alla prima squadra. In merito a Apport penso faccia già molto.. sarebbe bello fare più incontri formativi sempre interessanti e vincere la famosa diatriba per permettere anche alla figura dell’allenatore dei portieri di far parte materialmente della panchina nei dilettanti come il Mr o il dirigente.

Intervista realizzata da parte dell'area APPORT di riferimento per gli allenatori dei portieri

APPORT - Associazione Italiana Preparatori Portieri di Calcio
Via G.Frescobaldi n.5 - 06012 Citta' di Castello (Perugia)
fax: 0756309850 - email: info@apport.it

Top