La serie di proposte di Giorgio Rocca che inizierà con questo articolo nasce da una riflessione dettata dalla sua esperienza diretta nell’allenamento dei bambini.
Il tema è quello della spinta con l’arto opposto che nasce dall’osservazione di quello che accade durante una seduta in cui i piccoli portieri affrontano, senza alcuna indicazione vincolante, una palla che viaggia verso la loro porta.
Dopo aver letto la testimonianza di Giorgio, uscendo per un attimo dai preconcetti e da quanto viene sempre detto sulla tecnica del tuffo, proviamo a osservare e a discutere di quello che vediamo sul campo quotidianamente.

Pin It

APPORT - Associazione Italiana Preparatori Portieri di Calcio
Via G.Frescobaldi n.5 - 06012 Citta' di Castello (Perugia)
fax: 0756309850 - email: info@apport.it

Top