Dopo il clamoroso successo ottenuto nelle due precedenti edizioni eccoci a riproporre APPORTGARDA, che si terrà come nelle precedenti edizioni presso il Parc Hotel e Golf Club di Peschiera del Garda dal 3 al 6 giugno 2010.

Quasi 100 persone partecipanti per ogni precedente edizione, le risposte forniteci sui questionari di gradimento finali, il desiderio di dare ai nostri soci l’opportunità di avere ad un costo ragionevole un confronto a 360°, ci hanno convinto a mettere in moto la macchina organizzativa per creare la terza volta lo stage che per APPORT è diventato un fiore all’occhiello non solo in Italia ma anche all’estero.
Si, anche all’estero, lo testimoniano la presenza di corsisti da Spagna, Finlandia, Algeria, Emirati Arabi, Malta, Svizzera, Portogallo e sud America.
La visibilità di APPORT all’estero è parecchia e le numerose adesioni da paesi stranieri ne sono la prova inconfutabile che in tanti ci guardano con ammirazione per quanto riusciamo a fare su tutto il territorio nazionale.

Anche quest’anno APPORTGARDA ha l’intenzione di regalare ai partecipanti indimenticabili giornate di confronto formativo, abbiamo perciò allestito uno staff di relatori che probabilmente non si era mai visto dentro e fuori l’italico stivale e deciso di chiamare direttamente in causa anche i partecipanti.

Tra i relatori abbiamo raddoppiato il numero degli stranieri che passano da 2 a 4 , questo allo scopo di portare esperienze sempre diverse ed eterogenee dalle quali ognuno di noi può trarre parecchi spunti e suggerimenti.
Spicca tra i relatori, per fama internazionale, Frans Hoek ex preparatore dei portieri di Ajax, e Barcellona, della nazionale olandese e che attualmente seleziona e allena i numeri 1 della nazionale Polacca.
E’ anche autore di parecchi video e libri sulla preparazione degli estremi difensori.
La possibilità di vedere all’opera un personaggio di questo calibro non è da tutti i giorni e questa è la sua seconda apparizione in Italia a distanza di più di dieci anni dalla prima.
All’esordio come relatore ai nostri corsi è anche Luis Llopis preparatore dei portieri dell’Athletic Bilbao e responsabile del settore portieri nel settore giovanile della squadra basca.
Avremo poi anche le relazioni di Jan Sprinter preparatore dei portieri del settore giovanile dell’Ajax e di Alejandro Saccone ex preparatore dei portieri della 1^ squadra e del settore giovanile del River Plate di Buenos Aires .
Altra “star” con grande esperienza internazionale ma che riesce sempre ad essere coinvolgente e a dispensare consiglio operativi ad ogni livello è Vincenzo Pincolini attualmente preparatore atletico della Lokomotiv di Mosca ed in passato ha operato nello staff di Arrigo Sacchi al Milan e alla Nazionale Italiana.
Tra gli italiani “si esibiranno sul palco verde di Peschiera” i seguenti preparatori di prime squadre, Claudio Filippi del Chievo Verona, Guido Bistazzoni della Sampdoria, Gaetano Petrelli dello staff di Mr. Donadoni, Adalberto Grigioni della Lazio.
Per il settore giovanile avremo Michelangelo Mason della primavera dell’Udinese e Alessandro Carta degli allievi dalla Lazio.
Il compito di parlarci dell’allenamento dei portieri più piccini sarà a carico di Yuri Salvò del settore giovanile del Cittadella.
Una grande attenzione in APPORTGARDA è sempre stata dedicata ai temi psicologici del portiere.
La dott.ssa Marianna Pertoldi tratterà il tema dell’allenamento mentale del portiere.
Una lezione che ci regalerà notevoli e nuovi spunti di attenzione nel lavoro sarà quella sulla video analisi e che sarà tenuta dal Prof. Mauro Testa, Insegnante di biomeccanica presso l’Università di Pavia. Sempre il Prof ci parlerà in un secondo intervento delle differenze biomeccaniche tra campo in erba e campo in sintetico.

Sul sito www.apportgarda2010.it potrete trovare tutte le interviste a questi relatori, il loro curriculum e gli argomenti completi delle relazioni che verranno proposte

Come grande novità per questa edizione abbiamo voluto coinvolgere direttamente sul campo anche i corsisti. Questi il primo giorno saranno suddivisi in gruppetti e sarà affidato loro un argomento di lavoro. Dovranno durante primi 3 giorni di corso, negli spazi di tempo riservati, sviluppare un tema tecnico tattico.
Il sabato sera una commissione appositamente nominata sceglierà i 3 lavori che riterrà più interessanti.
Nel primo pomeriggio della domenica gli appartenenti ai 3 gruppi selezionati dovranno dimostrare i loro lavori ed i partecipanti dovranno votare per scegliere chi sarà il gruppo vincitore e chi finirà ai lati del podio.
Gli autori dei primi 3 lavori riceveranno bellissimi premi, le loro relazioni saranno inserite nei dvd di APPORTGARDA2010, e saranno pubblicate sul mensile Nuovo Calcio.
Tutti i lavori redatti saranno pubblicati nell’area privata del sito di APPORT.

Venerdì 4 giugno nel corso di APPORTGARDA2010 si svolgerà anche la consegna del primo premio APPORT alla carriera e il sarà una giornata speciale con la partecipazione di parecchi preparatori dei portieri di serie A e B.

Durante tutto lo stage non sarà possibile effettuare riprese filmate e i DVD di APPORTGARDA2010 saranno a disposizione dei soli soci partecipanti.